Il lavaggio dopo posa è un una fase di fondamentale importanza per tutti gli interventi successivi e per la manutenzione.
Con il lavaggio acido dopo posa si eliminano i residui di posa e il normale sporco di cantiere come: malta, colla, pittura, sporco da cantiere di varia natura…
È bene sapere che oltre il 90% delle contestazioni in cantiere è dovuto ad un cattivo, o addirittura inesistente, lavaggio con detergente acido dopo posa, deve essere
eseguita in base alla norma UNI 11493:2013.
Per questa operazione Fila propone Deterdek, detergente disincrostante acido che non sviluppa fumi nocivi e non aggredisce le fughe. Rimuove lo sporco da cantiere –
malta, stucco, incrostazioni di varia natura.
Fila Deterdek unisce all’azione disincrostante anche una efficace azione pulente.
Fila Deterdek perché pulisce ma non aggredisce il materiale.
La pulizia di fine cantiere si esegue a completa stagionatura dello stucco nei tempi indicati nella specifica tecnica fornita dal produttore, attenendosi scrupolosamente ai
consigli di seguito riportati:
– Utilizzare Fila Deterdek diluito 1:5 (1 litro di Detredek in 5 di acqua possibilmente calda )
-Spazzare bene il pavimento quindi distribuire uniformemente la soluzione di DETERDEK diluito, utilizzando un normale spazzettone,mop-lavapavimenti (mocio) o uno straccio
ruvido per ambienti residenziali oppure frizionando con monospazzola dotata di dischi con tampone di colore verde per grandi superfici;
– Lasciare agire per qualche minuto, in funzione dell’intensità dello sporco;
– Intervenire energicamente con spugna abrasiva tipo verde oppure con spazzolone con setole in nylon o nel caso di grandi superfici con monospazzola munita di disco
verde e aspira liquidi.
– Raccogliere il residuo con stracci oppure con aspiraliquidi.
Resa: 1 litro/40 m2 – diluizione 1:5
Per rimuovere i residui di stucco epossidico consigliamo di utilizzare lo specifico detergente FILA CR10 o in alternativa FILA PS/87.
Prima di eseguire la pulizia con il FILA CR10 attendere i tempi di messa in esercizio del fugante utilizzato, attenendosi scrupolosamente ai consigli di seguito riportati:
-Stendere direttamente sulla superficie da pulire con una pennellessa, coprendo perfettamente tutti i residui di stucco
-Lasciare agire per circa 30 minuti
-Strofinare con spugna abrasiva o eventualmente spatola sui residui più consistenti. Per l’applicazione a pavimento è possibile intervenire con monospazzola utilizzando il
disco più opportuno
-Risciacquare con cura
-Nel caso di residui più tenaci ripetere l’applicazione seguendo le stesse modalità e lasciando agire più a lungo il prodotto.

Con la protezione si:
-impermeabilizza la superficie, rendendola antimacchia
-impermeabilizza le fughe, rendendole antimacchia
-facilita la manutenzione ordinaria
La migliore protezione si realizza con Fila MP/90, un protettivo liquido antimacchia che penetra in profondità proteggendo il pavimento senza generare pellicole superficiali,
per questo motivo Fila MP/90 non altera il colore della superficie e la sua efficacia rimane inalterata per diversi anni.
-stendere puro a pavimento asciutto e pulito (almeno 4 ore dopo il lavaggio), applicarlo con pennellessa, rullo o straccio avendo cura di distribuirlo in modo omogeneo su
tutta la superficie comprese le fughe.
-a pavimento asciutto ( dopo circa 4-8 ore) togliere la parte in eccesso che si è seccata ed è rimasta in superficie, con straccio di cotone pulito e asciutto, lucidatrice o
monospazzola con disco beige.
I residui tenaci si possono rimuovere utilizzando un panno pulito imbevuto di FILA MP/90.
Resa: 1 litro/30 m2 circa
Con la protezione si:
-impermeabilizza la superficie, rendendola antisporco
-ridona lucentezza superficiale
-facilita la manutenzione ordinaria
La migliore protezione si realizza con FILA STOP DIRT, un protettivo liquido antisporco che penetra in profondità proteggendo il pavimento senza generare pellicole superficiali,
per questo motivo Fila PD15 non altera il colore della superficie e la sua efficacia rimane inalterata nel tempo e resiste agli agenti chimici.
-Stendere il prodotto puro a pavimento perfettamente asciutto e pulito (almeno 4-8 ore dopo il lavaggio), applicarlo con pennellessa o panno in microfibra avendo cura di
distribuirlo in modo omogeneo su tutta la superficie comprese le fughe.
-Massaggiare accuratamente il prodotto in fase di stesura in modo da farlo penetrare bene e di eliminare completamente i residui di prodotto dalla superficie.
-Entro 10 minuti dall’applicazione di FILA PD15 BISOGNA togliere la parte in eccesso che si eventualmente è rimasta in superficie, con un panno in microfibra di cotone
pulito e asciutto o della semplice carta tipo scottex, si consiglia l’applicazione del prodotto 2-3 mq per volta.
Resa: 1 litro/70 m2 circa
Per la pulizia di tutti i giorni
FilaCleaner detergente neutro a basso residuo.
Si diluisce a seconda dello sporco. Ad elevate diluizioni non necessita di risciacquo.
Non lascia, sulla superficie lavata, residui cerosi o siliconici in quanto ne è privo.
Per la sua efficace azione pulente che non rovina la superficie.
Si può usare anche con macchine lavasciuga.
Resa: 2.000 m2 con 1 litro – diluizione 1:200
Per sporchi più intensi e per togliere le macchie
Fila PS/87 detergente sgrassante e smacchiatore.
Un prodotto, tante funzioni: detergente, sgrassante, decerante e smacchiatore.
Basta scegliere la diluizione giusta per ottenere l’effetto desiderato.
Fila PS/87 per la sua efficace azione pulente che non rovina la superficie.
– Diluito 1:10 in acqua, per rimuovere sporchi intensi
– Puro, lasciandolo agire per circa 20-40 minuti per rimuovere le macchie e residui di stucco epossidico

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password